La Fondamentale Figura del Tossicologo Ambientale nel Mondo Attuale

È l’efficienza degli scambi energetici e la qualità degli ambienti dove l’uomo trascorre la maggior parte del proprio tempo a stabilire la sua salute fisica e mentale. Negli ambienti chiusi la nostra esposizione all’energia naturale dell’ambiente è estremamente ridotta, con le conseguenze ormai ben risapute.

L’esposizione alla luce solare, all’aria pulita e ionizzata, al contatto con la natura, sono alcune delle più importanti fonti di vita, salute ed energia per l’uomo, ma in questo nostro periodo storico sono anche le fonti più carenti, dato che l’uomo fin da bambino, trascorre circa il 92% del suo tempo in luoghi chiusi.

Inoltre il genere umano irresponsabilmente ha manipolato l’ambiente esterno e la natura per adeguarli al proprio uso e consumo, spesso con risultati devastanti per l’ecosistema e quindi per sé stesso.

Tutto questo ricadrà non solo sull’attuale generazione, ma anche su molte generazioni a venire.

Evoluzione del tossicologo ambientale

In questo quadro attuale la figura del tossicologo ambientale assume una posizione di spicco.

Ma qual è il campo di azione di un tossicologo ambientale? Egli avrà sicuramente competenze in chimica, geologia, biologia, fisica e molte altre discipline. Queste competenze saranno usate per analizzare approfonditamente la diffusione, accumulo, trasformazione e azione d’infinite sostanze chimiche sparse nell’ambiente interno ed esterno.

Ma tutto questo, benché sia davvero molto, oggi non basta più. Lo sviluppo abnorme e repentino delle telecomunicazioni, ha spinto il Tossicologo Ambientale ad occuparsi degli effetti biologici prodotti dalle aggressioni dei campi elettromagnetici, ormai così diffusi da cambiare pesantemente il nostro habitat naturale.

Il moderno tossicologo deve anche essere in grado di apportare risorse e interventi volti a ripristinare la corretta armonia energetica tra gli spazi vitali e coloro che li vivono.

La SOLS e i suoi tossicologi ambientali

La SOLS è lieta di annunciare l’inserimento di questa figura nel proprio organigramma: il nuovo tossicologo ambientale.

Siamo felici e orgogliosi dei tre componenti facenti parte della famiglia SOLS: Carlo Cortella, Elenrose Caputo e Diego Rossi, tre stimati professionisti, che hanno arricchito oggi le loro importanti competenze di EBP, con l’ambito titolo di tossicologo ambientale.

Noi della SOLS siamo sicuri che le competenze aggiunte, da parte dei nostri professionisti, saranno risorse fondamentali per il proseguimento del cammino della nostra azienda, nel segno della crescita e dell’eccellenza.

I tossicologi ambientali della nostra ditta SOLS, sono specializzati nell’analizzare le energie ambientali in maniera rigorosa e attuale.

La SOLS e i suoi tossicologi ambientali, si basano su decenni di approfondita e seria ricerca sull’equilibrio delle energie presenti negli ambienti, ricerca sempre finalizzata a ripristinare l’armonia energetica là dove essa è venuta a mancare, instaurando un’importante e vitale equilibrio tra gli spazi di vita e i loro occupanti.

Non è difficile comprendere che, la figura di questo nuovo, attuale tossicologo ambientale, diventerà protagonista assoluta nei decenni a venire.

La  SOLS unitamente e in sinergia con l’ azienda partner in ricerca e formazione Aetere’s , fa ormai parte di questa eccellenza formativa e può offrire in questo campo, una professionalità e conoscenza di altissimo livello, riconosciuta a livello universitario, in ambito nazionale e sovranazionale.

0

Start typing and press Enter to search

Select your currency
EUR Euro