La ionizzazione uccide i Virus e i Batteri

Viviamo in tempi difficili con la crescita di malattie e virus nell’aria. Poco si sa su alcuni dei virus e dei batteri emergenti, come il Coronavirus. È importante rimanere aggiornati  con informazioni accurate e affidabili d adottare misure che proteggano te, la tua famiglia, gli amici e i colleghi da qualsiasi danno indebito.

Sappiamo che ci sono azioni che puoi intraprendere per proteggere l’aria che respiri e l’ambiente in casa e in ufficio.

Virus e batteri si diffondono in vari modi, tra cui: starnuti, tosse, respirando o agitando le mani, sudore, saliva, contatto sessuale, sangue, acqua, ingestione e tutti i comuni meccanismi di trasferimento. A volte i germi si trasferiscono da superfici che tocchiamo o da oggetti di uso quotidiano, che sono stati toccati da altre persone infette. Questo rende l’ambiente in cui ci troviamo e l’aria che respiriamo, estremamente importanti da considerare.

disease_virus_bacteria

La ionizzazione dell’aria (molecole d’aria che si caricano elettricamente) è una tecnologia sicura e ben studiata, che utilizza ioni d’aria per aiutare a rimuovere dalle particelle di aria, polveri, germi, microbi, polline e odori. L’aria ionizzata è quella che respiri mentre sei fuori nella natura, in cima a una montagna, in una foresta, vicino a una cascata o in spiaggia. L’aria è sana, pulita e piena di energia vitale.

E’ stato dimostrato che la ionizzazione dell'aria:
  • Distrugge virus e batteri [1-12]
  • Riduce i batteri e i germi sulla superficie [1-3, 13-16]
  • Riduce il particolato nell’aria [17,18]
  • Migliora l’umore e il benessere [19]

… e molti altri vantaggi!

Per ricevere ulteriori informazioni scarica il rapporto di valutazione clinica della ionizzazione dell’aria e le ricerche effettuate sulla ionizzazione dell’aria – ITALIANOINGLESE

Una forma estremamente potente di ionizzazione dell’aria si chiama ionizzazione bipolare che genera contemporaneamente ioni negativi e positivi. Questo tipo di ionizzazione si trova spesso in scuole, ospedali, aeroporti, ristoranti e alcuni sistemi aerei in edifici commerciali e industriali. Sebbene ampiamente utilizzato in queste aree, la ionizzazione bipolare è stata relativamente poco utilizzata in ambienti residenziali e in piccoli uffici a causa dell’elevato costo di questa tecnologia e installazione. Questo… fino ad ora!

Le unità AERSwiss Pro sono uniche nel loro processo di controllo brevettato della ionizzazione bipolare. Le unità AERSwiss Pro controllano che la quantità di ioni positivi e ioni negativi emessa sia simile a quella naturalmente presente in ambienti sani naturali. Alcuni “ionizzatori“ presenti sul mercato creano solo ioni negativi o addirittura potenzialmente grandi quantità di ozono. Anche se è stato dimostrato che gli ioni negativi hanno benefici significativi sulla salute, quando generati senza una proporzione precisa, sono fuori equilibrio con lo stato naturale. Il processo di ionizzazione bipolare AERSwiss Pro ti consente di beneficiare degli ioni negativi nella loro forma più naturale, biodisponibile e rigenerante. Entrambi gli ioni negativi e positivi sono fondamentali per aiutare a distruggere virus nocivi, batteri e altri inquinanti nell’aria che respiri.

Fare clic per ulteriori informazioni su Ojas EcoBionizer – ITALIANOINGLESETEDESCO

 

Sistema di trattamento dell’aria a 4 stadi

L’Ojas® Eco-Bionizer – AERSwiss Pro è un sistema di trattamento dell’aria a 4 fasi prodotto in Svizzera, progettato specificamente per l’ambiente moderno. Utilizzando la rivoluzionaria tecnologia brevettata, Ojas Eco-Bionizer – AERSwiss Pro filtra, purifica, ionizza ed energizza la casa e l’ufficio.

Filtrazione

Ojas Eco-Bionizer – AERSwiss Pro è dotato di un esclusivo sistema di filtrazione in 2 parti, che include un potente filtro elettrostatico in aggiunta a un filtro a carbone attivo. Grazie all’emissione di ioni, i filtri sono in grado di catturare e rimuovere dall’aria impurità solide e particelle di polveri fini fino a un diametro di 0,1 micrometri (micron).

Purificazione

Ojas Eco-Bionizer – AERSwiss Pro aiuta ad abbattere e distruggere gli allergeni, i gas nocivi, i batteri e i virus presenti nell’aria, purificando efficacemente l’aria in casa e in ufficio. Inoltre, gli odori sgradevoli e i Composti Organici Volatili COV o Volatile Organic Compounds VOC, che sono causati dalla chimica spesso pericolosa dalla gassificazione, vengono neutralizzati e sostituiti con aria più pura ed energizzata.

Ionizzazione

Sviluppato da 40 anni di studi e ricerche innovative nel campo della ionizzazione dell‘aria, Ojas Eco-Bionizer – AERSwiss Pro genera simultaneamente ioni negativi e positivi in un ben preciso rapporto che produce ambienti naturali salutari e bionomici, facendoti vivere l’esperienza dell‘aria come avviene in natura. Questa tecnologia brevettata in Svizzera controlla con precisione assoluta il rapporto tra le cariche degli ioni per il massimo beneficio per le persone, gli animali e le piante che abitano nel tuo ambiente.

L’energizzazione

La chiave per l’energizzazione dell’ambiente, oltre alla ionizzazione, è il Modulo interno Bionomico dell’Ojas Eco-Bionizer sviluppato in Svizzera da oltre 20 anni. Questo modulo interno aumenta l’energia ambientale naturale prodotta dall’unità, contribuendo così a innalzare l’impatto benefico naturale prodotto dalla tecnologia. Le tecnologie Ojas aiutano a creare negli ambienti confinati un campo frequenziale standardizzato di EAN (Energia Ambientale Naturale) attraverso una attivazione nano-vibrazionale, che scorre in uno stato armonico coerente.

Hai domande sul tuo ambiente interno e sull’aria che respiri? Chiama il numero +41 91 228 0640 o invia un’e-mail a info@solsociety.swiss

 

AVVISO IMPORTANTE – Queste informazioni sono fornite esclusivamente a scopo educativo e informativo generale e non costituiscono una consulenza professionale ambientale, sanitaria o medica. Consultare un operatore sanitario o ambientale per eventuali preoccupazioni, servizi o valutazioni ambientali e / o sanitarie specifiche.

 

Bibliografia

[1] Kampmann Y, Klingshirn A, Kloft K, Kreyenschmidt J. The application of ionizers in domestic refrigerators for reduction in airborne and surface bacteria. Journal of applied microbiology. 2009 Dec;107(6):1789-98.

[2] Fletcher LA, Gaunt LF, Beggs CB, Shepherd SJ, Sleigh PA, Noakes CJ, Kerr KG. Bactericidal action of positive and negative ions in air. BMC microbiology. 2007 Dec;7(1):32.

[3] Park JS, Sung BJ, Yoon KS, Jeong CS. The bactericidal effect of an ionizer under low concentration of ozone. BMC microbiology. 2016 Dec;16(1):173.

[4] Hagbom M, Nordgren J, Nybom R, Hedlund KO, Wigzell H, Svensson L. Ionizing air affects influenza virus infectivity and prevents airborne-transmission. Scientific reports. 2015 Jun 23;5:11431.

[5] Mitchell BW, King DJ. Effect of negative air ionization on airborne transmission of Newcastle disease virus. Avian diseases. 1994 Oct 1:725-32.

[6] Estola T, Hovi T. The effect of air ionization on the air-borne transmission of experimental Newcastle disease virus infections in chickens. Epidemiology & Infection. 1979 Aug;83(1):59-67.

[7] Escombe AR, Moore DA, Gilman RH, Navincopa M, Ticona E, Mitchell B, Noakes C, Martínez C, Sheen P, Ramirez R, Quino W. Upper-room ultraviolet light and negative air ionization to prevent tuberculosis transmission. PLoS medicine. 2009 Mar 17;6(3):e1000043.

[8] Hyun J, Lee SG, Hwang J. Application of corona discharge-generated air ions for filtration of aerosolized virus and inactivation of filtered virus. Journal of Aerosol Science. 2017 May 1;107:31-40.

[9] La A, Zhang Q, Levin D, Coombs K. Effectiveness of Negative Air Ionization in Removing Airborne Porcine Reproductive and Respiratory Syndrome Virus (PRRSV). In10th International Livestock Environment Symposium (ILES X) 2018 (p. 1). American Society of Agricultural and Biological Engineers.

[10] Park CI. Effectiveness of negative air ionization for removing viral bioaerosols in an enclosed space. Canadian Society for Bioengineering 2017.

[11] La A, Zhang Q, Levin D, Coombs K. Effectiveness of Negative Air Ionization in Removing Airborne Porcine Reproductive and Respiratory Syndrome Virus (PRRSV). In10th International Livestock Environment Symposium (ILES X) 2018 (p. 1). American Society of Agricultural and Biological Engineers.

[12] Huang R, Agranovski I, Pyankov O, Grinshpun S. Removal of viable bioaerosol particles with a low-efficiency HVAC filter enhanced by continuous emission of unipolar air ions. Indoor air. 2008 Apr;18(2):106-12.

[13] Shepherd SJ, Beggs CB, Smith CF, Kerr KG, Noakes CJ, Sleigh PA. Effect of negative air ions on the potential for bacterial contamination of plastic medical equipment. BMC infectious diseases. 2010 Dec;10(1):92.

[14] Arnold LW, Boothe DH, Mitchell BW. Use of negative air ionization for reducing bacterial pathogens and spores on stainless steel surfaces. Journal of applied poultry research. 2004 Jul 1;13(2):200-6.

[15] Holt PS, Mitchell BW, Seo KH, Gast RK. Use of negative air ionization for reducing airborne levels of Salmonella enterica serovar enteritidis in a room containing infected caged layers. Journal of applied poultry research. 1999 Dec 1;8(4):440-6.

[16] Gabbay J, Bergerson O, Levi N, Brenner S, Eli I. Effect of ionization on microbial air pollution in the dental clinic. Environmental research. 1990 Jun 1;52(1):99-106.

[17] Jiang SY, Ma A, Ramachandran S. Negative air ions and their effects on human health and air quality improvement. International journal of molecular sciences. 2018 Oct;19(10):2966.

[18] Sawant VS, Meena GS, Jadhav DB. Effect of negative air ions on fog and smoke. Aerosol Air Qual. Res. 2012 Oct 1;12:1007-15.

[19] Perez V, Alexander DD, Bailey WH. Air ions and mood outcomes: a review and meta-analysis. BMC psychiatry. 2013 Dec;13(1):29.

 

 

 

 

0

Start typing and press Enter to search

Select your currency
EUR Euro