NATURAL AMBIENT ENERGY - NAE

Swiss Optimal Living Society

NATURAL AMBIENT ENERGY
NAE

Molti scienziati oggi studiano e analizzano le Natural Ambient Energy (NAE) in centinaia di ricerche internazionali; l’indagine include dati empirici di benessere, ionizzazione e ottimizzazione dei parametri vitali organici che possono essere creati, accresciuti e attivati a diversi livelli di qualità all’interno del sistema abitativo.

In Energetic Bionomics le Natural Ambient Energies vengono definite empiriche per il fatto di non essere ancora classificate all’interno di un modello scientifico convenzionale, ma reali in quanto producono effetti biologici evidenti.

Il metodo Energetic Bionomics insegnato, permette di determinare in maniera precisa i parametri NAE e di valutare complessivamente la sinergia e la sintropia di tutte le fonti di energia attive nel luogo.

La moderna fisica ci offre nuovi e impressionanti definizioni di queste energie, fino, per esempio, al calcolo matematico di un’energia unificata di natura eterica che precede lo scorrimento trasversale elettromagnetico.

I campi magnetici, elettrici, le emissioni di ioni, ogni radiazione, persino la luce e i suoni, provocano inevitabilmente modificazioni profonde nel nostro sistema fisico e neuroendocrino. Questi effetti sfuggono ancora a rilevazioni strumentali dirette, ma sono reali per i loro effetti biologici e tangibili.

È solo di qualche decennio fa, la nozione che i campi ionici negativi prodotti dall’aria di montagna sono benefici alla circolazione e ossigenazione.

Una vera scienza dell’habitat è una vera medicina preventiva applicata allo spazio di vita e di lavoro, capace di creare perfette condizioni di equilibrio e conformità energetica.

0

Start typing and press Enter to search